CODICE: 5550

Barbera d’Alba Superiore Doc “Meo”

Regione

Monteu Roero, Roero (Piemonte)

Vitigno

Barbera

Uomo

Antonio Viglione

Cantina
Vitigno
La Barbera è il vitigno più coltivato in Piemonte. Trasmette ai vini decisi sentori di frutta rossa, che possono variare molto di tonalità, in funzione dei terreni, delle maturazioni e delle tecniche di vinificazione. I vini da Barbera sono caratterizzati dalla facile bevibilità e da una spiccata acidità. È la mano dell’Uomo, nella coltivazione in vigneto e in cantina, a determinare le caratteristiche finali dei vini da Barbera.
Terroir
Il Roero è una piccola regione vini-vinicola del Piemonte, sulla destra del fiume Tanaro. I terreni sono prevalentemente costituiti da arenarie (rocce sedimentarie di origine marina), spesso misti a calcare o sabbia; sono molto ricchi di sali minerali. Il clima è particolarmente asciutto, con poche precipitazioni che non vengono trattenute dai terreni sabbiosi. Durante il periodo della maturazione si hanno sempre buone escursioni termiche. In alcune zone i vigneti hanno pendenze così forti da far parlare di viticoltura “eroica”.
Uomo
Antonio (tutti lo chiamano Tonino) fu tra i primi ad intuire le potenzialità di questo territorio, fondando quasi 50 anni fa la primitiva associazione di vignaioli che avrebbe poi dato vita al vino Roero Arneis Docg. Tonino possiede diversi altri vigneti nei comuni di Vezza d’Alba, dove coltiva il vitigno Barbera. Per questo vino si effettua un diradamento prima della maturazione e si sceglie un lungo affinamento in botti grandi. In questo modo il vino da Barbera ammorbidisce la sua naturale acidità e si rende adatto ad un lungo invecchiamento.
Vinificazione e affinamento
Vinificazione “in rosso” con macerazione per 12-15 giorni. Dopo la fermentazione malolattica il vino intraprende un percorso di affinamento molto articolato; almeno un anno in botti grandi da 40 ettolitri, segue un riposo in vasche d’acciaio, l’imbottigliamento ed un lungo affinamento in bottiglia.
Note degustative
Vino dal colore rosso rubino intenso e limpido. I profumi sono fruttati, prevale la confettura di susine. L’evoluzione dei profumi nel bicchiere fa sentire prima il profumo delle susine essiccate, poi delicati sentori speziati (noce moscata e pepe bianco). In bocca si presenta come un vino di gran corpo, con un perfetto equilibrio tra il frutto maturo, i tannini vellutati e l’acidità. Lungo e persistente.
Entra nel Club

Hai l'età legale per fare uso di alcolici?

Devi avere l’età legale per bere alcolici per accedere a questo sito.