CODICE: 5230

Sicilia Doc, Frappato "Dumè"

Regione

Mazara del Vallo, Agro Mazarese (Sicilia)

Vitigno

Frappato

Uomo

Famiglia Sala

Cantina

Gorghi Tondi

Vitigno
Il Frappato è un vitigno di probabile origine iberica, naturalizzato in Sicilia. Caratterizza i vini con un colore un po’ scarico e un marcato gusto di frutti rossi. Quando viene coltivato in terreni fini (calcarei o silicei) è in grado di dare vini rossi di straordinaria finezza ed eleganza, caratterizzati da sentori balsamici quali rosmarino e macchia mediterranea.
Terroir
I vigneti sono a Mazara del Vallo (Sud-Ovest della Sicilia): 110 ettari di vigneti affacciati sul mare con lievissima pendenza. I vigneti di Frappato si trovano nella parte più distante dal mare, con terreni calcarei alternati ad altri più sabbiosi. Le brezze dal mare sono comunque percepite. Per effetto del mare, nel periodo della maturazione ci sono importanti inversioni termiche tra il giorno e la notte. I vigneti si trovano all’interno di una riserva naturale del WWF.
Uomo
La famiglia Sala ha ereditato dalla bisnonna Dora l’appezzamento, un tempo dote di una delle grandi cantine marsalesi. Michele, III generazione, ha mantenuto la prevalenza di coltivazione a Grillo, integrandola con Nero d’Avola e Frappato. Ha assecondato le caratteristiche micro-climatiche, privilegiando impianti con direzione del filare nord-sud per mantenere i grappoli in ombra per alcune ore.
Vinificazione e affinamento
Vinificazione “in rosso” con partenza spontanea della fermentazione e successivo controllo della temperatura. Dopo la fermentazione malolattica il vino riposa almeno sei mesi prima.
Note degustative
Colore rosso rubino, non intenso, con riflessi viola. Profumi decisi di frutta rossa mediterranea, tra cui ciliege e susine. In bocca si presenta molto morbido e vellutato, dal tipico gusto vinoso. Tannini molto morbidi.
Entra nel Club

Hai l'età legale per fare uso di alcolici?

Devi avere l’età legale per bere alcolici per accedere a questo sito.